Sean Connery, filmografia dell'attore

Pubblicato il da Cetty

Sean Connery è uno dei più importanti attori nel cinema americano. Arrivato di diritto al successo con il personaggio di James Bond, ha in seguito vestito i panni di numerosi personaggi nel cinema americano, diventando una garanzia di successo.

Sean

Verrebbe da pensare che la grave ulcera che ha impedito Sean di fare carriera nell’esercito sia stato l’elemento grazie al quale egli decide, dopo una serie di svariati mestieri, di dedicarsi al mondo del teatro e, dopo, in quello del cinema. La precoce calvizie che inizia a manifestarsi in questi anni, inoltre, non mina assolutamente la sua ascesa, contribuendo forse ad aumentare il suo fascino, già assicurato dalla prestanza fisica e dall’intenso sguardo. La versatilità, il sottile humor e l’autoironia con cui interpreta i suoi personaggi sono le essenziali caratteristiche di questo grande attore.

Filmografia

Il personaggio di James Bond, agente spia del governo americano nato dalla penna dello scrittore Ian Fleming determina il successo di Sean Connery (nei cui film di 007 Sean interpreta ben sei film) nel mondo del cinema e, per evitare di rimanere intrappolato in quel ruolo, decide di interpretare altri ruoli che gli permettono di mostrare la sua bravura come attore.

Nel 1964 interpreta l’affascinante industriale Mark in Marnie, del grande maestro del brivido Alfred Hitchcock. L’anno successivo lavora nel film Le colline del disonore, considerato il suo miglior film e nel 1975 è diretto da John Huston in L’uomo che volle farsi re, basato sull’omonimo romanzo di Ruyard Kipling del 1888. Vestirà i panni di Robin Hood in Robin e Marian. Altri importanti film sono Highlander – L’ultimo immortale, in cui interpreta l’abile maestro d’armi di Connor (Christopher Lambert) e Il Nome della Rosa, film tratto dal bestseller di Umberto Eco dove, nei panni di Guglielmo di Baskerville, indaga su degli omicidi compiuti all’interno di un convento. Nel 1987 viene premiato come migliore attore non protagonista per il film Gli Intoccabili, diretto da Brian De Palma. Nel 1989 interpreta il padre di Indiana Jones, appassionato di letteratura latina medievale, nel terzo capitolo della saga Indiana Jones e l’ultima crociata, diretto dal grande Spielberg e nel 1990 e l’anno dopo lavora nella spy-story internazionale La Casa Russia. Nello stesso anno recita in Caccia a ottobre Rosso e, tre anni dopo, interpreta Re Artù ne Il primo cavaliere.

Gli ultimi film di Sean Connery sono stati The Rock (1996), Entrapment (1999) film che ebbe un notevole successo. Nel 2001 interpreta un vecchio scrittore in Scoprendo Forrester, da lui prodotto oltre che interpretato: stessa cosa per La leggenda degli uomini straordinari, liberamente ispirato da un fumetto.

Sean Connery at the private party after the premiere of the movie Seem

Con tag TV e Personaggi

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post