Radio Kiss Kiss, informazioni sull'emittente radiofonica

Pubblicato il da Cetty

Radio Kiss Kiss nasce nel 1976 tra le radio libere di quegli anni, dando voce all’omonima discoteca napoletana.

Storia dell'emittente

Nel settembre dello stesso anno (tre mesi dopo la prima messa in onda) iniziano le prime trasmissioni che passeranno, in breve tempo, dalle tre alle venti ore. Il sound accattivante della musica nazionale e internazionale trasmessa in quegli anni, fa conseguire a Radio Kiss Kiss un successo strepitoso, che le fanno guadagnare anche un Telegatto nel 1977. In breve tempo, il segnale si diffonde in tutto il sud Italia. La tragedia sismica della Campania nel 1980, dimostra che la radio può essere un veicolo molto importante per le istituzioni e per diffondere le notizie al pubblico, grazie al confezionamento di radiogiornali e dimostrando così di svolgere in maniera ottimale anche un servizio pubblico. Negli anni Novanta diventa una delle radio più ascoltate e, anni dopo, nasce Radio Kiss Kiss Italia, che trasmette musica italiana e copre buona parte del sud Italia, Radio Kiss Kiss Napoli, destinata al territorio campano e Radio Ibiza destinata agli amanti di musica dance. Riceve anche diversi premi e riconoscimenti per il successo di pubblico. Nel 1990, con la legge Mammì che disciplina in maniera legislativa il sistema delle comunicazioni audiovisive, Radio Kiss Kiss ottiene la concessione per essere ascoltata in tutta l’Italia guadagna un ottimo impatto anche il nord della nostra penisola al punto da diventare la sesta radio ascoltata a Milano. La radio si caratterizza per il suo stretto legame col pubblico (non per niente uno degli slogan è “La radio che ti ascolta”), l’assenza di formalismo dei conduttori e il sound sempre al passo con i tempi.

Gli ultimi anni

Da circa dieci anni Radio Kiss Kiss, grazie all’editore radiofonico Lucia Nespolo, svolge tutta una serie di attività volte all’espansione dell’emittente: nel 2001 viene aperta una sede a Milano e nel 2005 a Roma e, nello stesso anno, la concessionaria Radio e Reti acquisterà il 25% del capitale sociale dell’emittente. Nel 2009 la concessionaria pubblicitaria è la Mondadori. La costante crescita degli ascolti registrata dalle indagini Audio radio dimostrano che, sin dal suo esordio, Radio Kiss Kiss continua ad essere una delle radio più amate dal pubblico.

Antenne
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post